Home Chi sono Senza bilancia Consigli di Rolù Le ricette Ultime aziende Ultime ricette
38826
Italian English French German Spanish
 
Fusilli alla campagnola

Ingredienti X 2 persone

  • 1 cipolla
  • 8 pomodorini
  • 6 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro
  • sale e formaggio q.b.
  • 160gr di Fusilli Tradizioni Padane
Preparazione
1) Prepariamo il sugo
Iniziamo mettendo sul fuoco l'acqua per la pasta. Mentre aspettiamo aggiungiamo in una padella l'olio e la cipolla tagliata a fettine sottili. Facciamo soffriggere per circa 2 minuti e poi aggiungiamo il bicchiere di passata di pomodoro e i pomodorini tagliati a spicchi. Aggiustiamo di sale, alziamo la fiamma e lasciamo cuocere per circa 15 minuti. 
2) Cuociamo i fusilli
Appena il sugo sarà pronto spegniamo e lasciamo riposare. Nel mentre buttiamo la pasta, saliamo e aspettiamo che cuocia. Quando la nostra pasta sarà pronta, scoliamola, rimettiamola nella pentola, aggiungiamo il sugo e teniamola un paio di minuti sul fuoco, mescolando per bene. 
Fatto questo non ci resta che impiattare, dare un'abbondante spolverata di formaggio e servire. Buon appetito e un ringraziamento particolare a Tradizioni Padane per averci fornito i loro prodotti.
Condividi la ricetta sui tuoi social preferiti 
FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponRedditNewsvineTechnoratiLinkedinPinterest
Pin It

Commenti   

+1 #2 Alessia PolverediSog 2015-10-28 15:48
chissà che delizia complimenti!!!
Citazione
+1 #1 Deborah 2015-10-15 09:37
:lol: semplice e buono!! non posso guardare molto le tue ricette... mi fanno venire una fame...
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by Joomlashine
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001. 

Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Le info sulla tua navigazione sono condivise con queste terze parti. Navigando nel blog accetti l'uso dei cookie. Leggi di più